Quando abbiamo cominciato a pensare alla seconda edizione di Salento Bike Fest, volevamo che oltre al ricordo del divertimento, allo svago, al risveglio di qualche coscienza rispetto ai temi della mobilità sostenibile, ai resoconti e alle cronache, restasse qualcosa di concreto … di tangibile, dopo la festa.

E ci siamo detti: “perché non associare all’evento un’iniziativa a sfondo sociale?”, qualcosa che possa essere utile a tutti … a tutti i pedalatori di questa città. Il passo è stato breve … “surfando” in rete siamo venuti a conoscenza di questa possibilità … una public bike pump per Lecce!!. Abbiamo appreso del caso da apripista di Bologna e poi delle città che, successivamente, ne hanno seguito l’esempio. Abbiamo constatato come ( … al solito) le stazioni pubbliche di gonfiaggio siano la normalità nel resto d’Europa. Anche l’oggetto aveva il suo fascino … un elemento di arredo urbano anche bello a vedersi. E così abbiamo deciso!

La Salento Bike Fest donerà alla città di Lecce una free air station proveniente direttamente da Londra (Cyclehoop è la società produttrice).

Le associazioni che collaborano a SBF e l’amministrazione comunale hanno aderito con entusiasmo al progetto e adesso speriamo tutti sia un successo.

Per poter contribuire al fundraising basta partecipare ai tanti eventi in programma (che prevedono che la quota di partecipazione sia destinata tutta, o in parte, al progetto) o lasciando un piccolo contributo nelle charity box presenti al village di Parco di Belloluogo.

In alternativa è possibile effettuare una donazione online attraverso il sito RETE DEL DONO, dove è attivo il progetto UNA PUBLIC BIKE PUMP PER LECCE per la raccolta fondi.

Clicca sul logo sotto per accedere alla pagina per la donazione online.

Di seguito l’elenco di alcuni degli eventi associati al progetto, con l’indicazione del contributo destinato alla raccolta fondi.

#piccalvillage (Instagram Photo Contest): 3 € 

Pit Stop Race: 5 € 

Salenteamride: 3 €