“…È bella ‘sta cosa del riciclo. C’è una vita, una morte e c’è una nuova vita. E fra la prima vita e la seconda ci sono differenze enormi. Sono completamente diverse, solo una cosa le accomuna: la materia prima.”

L’arte del riciclo in scena al Bike Village con le creazioni artigianali di Sabina Urro, in arte SabUpcycled, realizzate con camere d’aria e copertoni di biciclette 🚲

SabUpcycled è espressione di una rivoluzione a favore della ricerca di un ‘modus vivendi’ in cui solidarietà umana e responsabilità sociale sono i valori alla base delle azioni di ogni giorno. Sabina utilizza camere d’aria, copertoni, parti metalliche di bicicletta, pvc, per realizzare borse, cinture e accessori.